Björk e Thom Yorke insieme: era il mio sogno segreto. Oggi ho scoperto che si era avverato da tempo. Devo sognare più spesso. Me lo segno.

Questa versione di I’ve seen it all è elegantissima. Quando mi sarò risvegliato dal senso di confusione e felicità che mi ha preso scriverò di sicuro che Björk e Yorke sono il massimo bene che sia toccato alla musica negli ultimi decenni. Per ora, però, ascolto e godo.